macchina-fotografica

Lago Maggiore

Il Lago Maggiore (o Verbano) è un vero e proprio angolo di paradiso che fa capo alle province di Verbania, Varese e Novara, con una piccola propaggine in territorio elvetico.

Al di là della bellezza intrinseca dello splendido paesaggio lacustre, il Lago Maggiore si differenzia dagli altri “grandi” laghi glaciali del Nord Italia (Garda, Iseo e Como) soprattutto per la presenza di tre splendide isole, note come “Isole Borromee“, che emergono sontuose dallo specchio d’acqua del lago.
Il Lago Maggiore è stato fin dal Settecento luogo prediletto per la villeggiatura delle grandi famiglie della nobiltà lombarda (in particolare i Borromeo e i Visconti) che qui venivano a trascorrere le loro vacanze e che per questo vi hanno costruito sontuose dimore.
Ancora oggi i Borromeo posseggono l’Isola Bella e l’Isola Madre, ambite mete turistiche per gli splendidi palazzi e i giardini.
Passeggiando nei paesi che si affacciano sul lago (soprattutto a Stresa) si ha la sensazione quasi di non trovarsi in Italia. Tantissimi i turisti stranieri (soprattutto olandesi) e trovare auto con targa italiana diventa quasi un’impresa. E poi, strade pulite, giardini curati, tutto in perfetto ordine. E l’Italia, soprattutto i tipici stereotipi che di solito la accompagnano, sembra davvero lontana….


DOVE DORMIRE (ma anche mangiare)

E’ difficile (se non impossibile) trovare una sistemazione alberghiera in una delle isole. Tra i diversi paesi che si affacciano sul lago, Stresa appare quello meglio attrezzato per ospitare il turista che intende visitare questo angolo di Italia.

Posso suggerire l’Hotel De Cesare (>>>Vedi la mia recensione su Tripadvisor), piccolo, abbastanza conveniente e un po’ spartano ma estremamente comodo, trovandosi nel pieno centro del paese e a 100 metri appena dall’imbarco del battello. Punti critici: trovandosi nella zona pedonale del paese, costringe il turista a scaricare i bagagli a 50 metri dall’hotel e a trovare parcheggio nelle vie del paese.

Per la galleria fotografica, clicca qui.

Informazioni sulle isole borromee le trovate qui.

Informazioni sugli orari dei battelli le trovate qui

bandieraInglese

Annunci