Il blog dei miei viaggi

Idee e guide di viaggi per turisti fai da te

Le foto di Siviglia


IMG_0501
Plaza de Espana
Plaza de Espana (o Piazza di Spagna) è situata nel magnifico Parco Maria Luisa ed è probabilmente il monumento più suggestivo di tutta Siviglia. E’ stata edificata nel 1929, in occasione dell’Esposizione ibero-americana, per ospitare il padiglione della Spagna, Paese ospitante. I palazzi prospicenti la piazza sono attualmente occupati da uffici pubblici e non sono visitabili. La Piazza è delimitata da due imponenti torri, la Torre Nord (nella foto) e la Torre Sud (vedi foto sotto). La Piazza è piena di simbologie: la forma a semicerchio rappresenta l’abbraccio e l’accoglienza della Spagna nei confronti dei Paesi sudamericani che partecipano alla Esposizione; il canale rappresenta invece il Guadalquivir.
IMG_0471
Plaza de Espana
Se di giorno è bellissima, di sera Plaza de Espana è magnifica. E’ uno scenario suggestivo che desta meraviglia per la sua maestosità, per i dettagli delle sue maioliche, la bellezza dei ponti, il canale che attraversa l’intera piazza lungo la sua forma semicircolare. Nella foto vi è la Torre che delimita il lato Sud della Piazza.
IMG_0503
Plaza de Espana – Le panche di ceramica
Una delle caratteristiche più interessanti di Piazza di Spagna sono queste splendide panchine situate sotto i portici del palazzo che circondano la piazza. Le panchine sono decorate con ceramiche e maioliche e rappresentano le 54 province spagnole.
IMG_0506
Plaza de Espana – Piastrella di ceramica
Nella parte alta della panchina si trovano degli splendidi mosaici di maioliche che illustrano i principali eventi storici per ciascuna delle 54 province spagnole. Nella foto vi è il mosaico di Malaga.
IMG_0480
La Cattedrale
La Cattedrale di Siviglia, dedicata a Santa Maria della Sede, è, secondo wikipedia, la chiesa gotica più grande al mondo e terzo edificio religioso più grande del mondo. Sita in pieno centro di Siviglia, praticamente accanto al Real Alcazar e all’Archivio delle Indie. La Chiesa risale al XV secolo quando, a seguito della Riconquista cristiana, fu costruita nel luogo in cui sorgeva una grande Moschea. A un esterno maestoso e spettacolare non segue tuttavia un interno altrettanto sorprendente. Non è molto diversa, infatti, dalle tante altre Cattedrali gotiche europee come ad esempio il Duomo di Milano. Il prezzo di ingresso, 9 euro, è davvero elevato, anche se comprende la visita della Giralda.
IMG_0483
La Giralda
La Giralda è il campanile della Cattedrale di Siviglia. La torre campanaria nasce come minareto dell’antica moschea, trasformata in campanile nel 1402. Alta 96 metri, deve il suo nome alla scultura in bronzo, aggiunta nel 1568, che gira su se stessa a seconda del vento. L’interno della torre comprende 35 rampe di scale larghe quel tanto che serviva per permettere il passaggio di due guardie a cavallo. L’ingresso alla torre è dall’interno della Cattedrale. Dalla sommità della Giralda si può ammirare un panorama su tutta la città.
iphone 027
La Cattedrale
La Tomba di Cristoforo Colombo
E’ sorprendente scoprire che, all’interno della Cattedrale, si trova la tomba di Cristoforo Colombo, morto come noto a Valladolid. Eppure, che il monumento contenga per davvero i resti mortali di Colombo pare sia stato confermato dalle analisi del DNA il quale è stato posto a confronto con quello degli ultimi eredi viventi del grande navigatore genovese. La tomba si presenta come una sepoltura monumentale con 4 grandi figure allegoriche che rappresentano i regni di León, Castiglia, Aragona e Navarra.
Simone scheda 1 484
Real Alcazar
L’Alcazar è situato nel centro di Siviglia, proprio vicino alla Cattedrale. E’ un bellissimo esempio di architettura in una combinazione di culture e stili: islamico, rinascimentale e gotico. Nel Palazzo si susseguono interessanti locali e giardini come il Cortile delle Bambole e, nella foto, il Cortile delle Fanciulle il cui nome deriva proprio dalle donne che vi soggiornavano costantemente.

1   2   3   4   5

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: