Il blog dei miei viaggi

Idee e guide di viaggi per turisti fai da te

Le foto di San Pietroburgo/3


DSCN0250
Palazzo Puskin
Il Palazzo Puskin è sito nella omonima città, a 25 km da San Pietroburgo. Il Palazzo Puskin appare con uno stile europeo in cui è evidente l’influenza di Buckingam Palace di Londra da cui trae ispirazione. E’ detto anche il Palazzo di Caterina e nasce come residenza estiva degli zar.
IMG_7122
La chiesa della Trinità
Non molto nota e fuori dai consueti itinerari turistici, la chiesa della Trinità è caratterizzata da una cupola azzurra punteggiata di stelle dorate. L’interno, nel 2013, non era visitabile per lavori di restauro.
IMG_7188
Il Monastero di Smolny
Il Monastero di Smolny non è di certo il monumento che attrae di più di San Pietroburgo. Si caratterizza principalmente per il suo aspetto esterno dalle tonalità bianche e azzurre ed è opera dell’architetto italiano Bartolomeo Rastrelli. L’edificio, composto dalla chiesa centrale attorniata dal convento, si distingue per il suo stile barocco unito ai classici elementi dell’architettura russa, con le classiche cupole dei monasteri ortodossi. Oggi vi hanno sede l’Amministrazione cittadina, un edificio monastico e una facoltà universitaria.
IMG_7215
La Chiesa di Sant’Isacco
Poco nota dai turisti, la Chiesa di Sant’Isacco merita senz’altro una visita. L’interno è riccamente decorato e rivestito con 14 diversi tipi di marmo. Il capolavoro della Chiesa è la cupola per la cui costruzione sono stati utilizzati oltre 100 kg di oro.
IMG_7022
Monumento ad Alexander Puskin
La città di Puskin si presenta molto pulita e con molti spazi verdi. In un parco è presente il monumento dedicato al grande scrittore russo Alexander Puskin, vissuto nella prima metà dell’800.
IMG_7243
La reggia di Petrodvorec
A 30 Km da San Pietroburgo sorge la maestosa reggia di Petrodvorec. Il complesso comprende una ventina di palazzi, diversi parchi e alcuni boschi e venne realizzata per volere dello zar Pietro il Grande, determinato a costruire un’opera in grado di superare per lusso e splendore le più sfarzose corti europee, in primis la francese Varsailles. L’interno del palazzo non è di solito oggetto di visita da parte dei turisti che si soffermano per lo più a visitare l’immenso e spettacolare giardino.

1   2   3   4

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: