Il blog dei miei viaggi

Idee e guide di viaggi per turisti fai da te

Le foto di Mosca/4


IMG_7565
L’operaio e la Kolkhoznitsa
L’operaio e la Kolkhoznitsa è una statua alta 24.5 metri in acciaio inossidabile eseguita da Vera Muchina per l’Esposizione Internazionale «Arts et Techniques dans la Vie moderne » (1937) tenutasi a Parigi, e successivamente trasferita a Mosca. Questa scultura è un esempio dello stile del realismo socialista, così come dello stile art déco. L’operaio tiene in alto un martello e la donna del kolchoz una falce, ricreando il simbolo della falce e martello. L’opera è commemorata in un francobollo da 10 kopecki dell’URSS del 1988 e in un francobollo da 1,50 rubli del 2000.

 

IMG_7527
La Cattedrale di Kazan
E’ l’edificio più piccolo della Piazza Rossa, una graziosa, piccola e luminosa chiesa ortodossa in tinta bianco-arancione, con interni riccamente decorati ed una cupola dorata. L’attuale chiesa è stata edificata solo nel 1993, in quanto l’originale, che risaleva al 1600, fu demolita perché intralciava le grandi parati militari dell’epoca del comunismo. L’ingresso alla chiesa è gratuito.
IMG_7442
Il Teatro Bolshoi
Il Teatro Bolshoi (il”Grande Teatro”) è uno dei luoghi culturali più importanti della città. Il pezzo forte sono senz’altro i balletti, la danza classica e gli spettacoli teatrali. Anche se costoso, è per gli amanti del genere.

 

IMG_7542
Il Ministero degli Affari esteri
La sede del Ministero degli Affari Esteri russo si trova in fondo all’Arbat ed è uno dei sette grattacieli moscoviti progettati durante il periodo stalinista e noti come Sette Sorelle. L’edificio conta 27 piani ed è alto 172 metri. E’ un edificio davvero brutto ma che conserva un suo fascino che riecheggia uno stile ormai superato in ricordo di un mondo che non c’è più.
IMG_7627
La stazione della metropolitana Komsomolskaya
Tra le scoperte più sorprendenti di Mosca è sapere che le fermate della metropolitana rappresentano una meta irrinunciabile per ogni turista che vuole conoscere la città, veri capolavori di epoca sovietica. La Stazione metro Komsomolskaya è sicuramente tra le più celebri e visitate, con spendidi mosaici, colonne marmoree e lampadari di pregio. Da vedere anche le fermate di Koltsevaya, riccamente decorata, Ploshchad Revolyutsii, con innumerevoli statue bronzee a grandezza naturale. Veri musei gratuiti a disposizione di tutti.
IMG_7652
La Stazione della metropolitana Kievskaya

 

1   2   3   4   5

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: