Il blog dei miei viaggi

Idee e guide di viaggi per turisti fai da te

Le foto di Atene/5


IMG_1337
       Le guardie del Parlamento
Davanti al Palazzo del Parlamento vi sono gli euzoni, i soldati con il caratteristico gonnellino e le scarpe con la punta ricurva. La cerimonia del cambio della guardia, allo scoccare di ogni ora, è una delle tipiche attrazioni turistiche ateniesi. La domenica mattina, alle 11,00, vi è il cambio della guardia monumentale che attrae ogni volta orde di turisti.

 

IMG_1339
Piazza Syntagma
Piazza Syntagma, qui nella sua versione natalizia, è una piazza molto ampia con tanto verde, dove gli ateniesi si raccolgono per una passeggiata domenicale, come punto di incontro o come base di partenza per lo shopping nella Plaka. E’ stato anche teatro di scontri e manifestazioni durante il difficile periodo di crisi che la Grecia sta attraversando ormai da anni.
IMG_1331
Il mercato delle pulci
Nella piccola e squallida Piazza Avissinyas, non lontana da Monastiraki, la domenica mattina si tiene un colorato e folcloristico mercato delle pulci dove nei negozi si tenta di vendere qualunque cosa, a costo di svuotare le proprie cantine. Difficile trovare qualcosa di interessante in un nugolo di negozi piccoli e sovraffolati di oggetti vecchi e inutili. Il mercato, poi, prosegue in direzione Piazza Monastiraki dove prendono posto negozi più eleganti che vendono bei souvenir, gioielli e abbigliamento e dove è più facile trovare qualcosa di interessante.
IMG_1256
Plaka/3
Questa foto vuole simbolicamente rappresentare l’altra faccia di Atene, quella più brutta. La capitale greca è infatti luogo di grande cultura, patria della moderna democrazia, che raccogle in pochi chilometri quadrati importanti testimonianze di una grande civiltà. Ma la crisi economica e finanziaria della Grecia ha determinato anche grandi disastri economici. Accanto a palazzi e negozi puliti ed eleganti si alternano, anche in pieno centro e nel cuore del quartiere turistico della Plaka, palazzi completamente diroccati, abbandonati, sporchi. Ciò crea stupore ma anche grande tristezza agli occhi del turista che visita questa città dalla grande storia e dal difficile presente.

1   2   3   4   5

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: