Il blog dei miei viaggi

Idee e guide di viaggi per turisti fai da te

Le foto di Bomarzo/2


Dopo aver superato la gigantesca “Ercole e Caco” (vedi pagina precedente), ci si imbatte in una serie di sculture che possiamo definire più “ordinarie”, rappresentative di animali reali come la Tartaruga (6) o fantastici come Pegaso, il cavallo alato (7).

La tartaruga
6. La tartaruga
06 - La fontana di Pegaso
7. La fontana di Pegaso

E poi ancora la Fontana dei delfini (8), la Venere che nasce dalla conchiglia (9) fino a raggiungere gli obelischi (10).

07 - La fontana dei delfini
8. La fontana dei delfini
08 - Iside
9. Venere
09 - Gli obelischi
10. Gli obelischi

Superati gli obelischi (di fronte ai quali vi è il Teatro), ci imbattiamo nella “scultura” più singolare di tutto il parco, la Casa pendente (11). La pendenza della casa è davvero notevole e, osservandola attentamente, crea un senso di disorientamento: è facile che, guardandola, si possa perdere per un attimo l’equilibrio. L’interno della casa è visitabile. E’ vuota, ma camminarci all’interno è un’esperienza da provare.

10 - La casa pendente
11 . La casa pendente

 

1   2   3   4

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: